Stranded? Elafonisos, Laconia – days 9&10

coverNella presentazione al viaggio avevo scritto come molti, saputo della destinazione della vacanza, ci chiedessero su che isola saremmo andati.
Io rispondevo con una punta di snobismo che non di sole isole è fatta la Grecia!

Certo però che andare in un paese che conta oltre 3000 tra isole e isolotti e non vederne nemmeno una sarebbe stato come per un inglese venire in Italia e mangiare solo dal MacDonnlad’s.

Ecco che noi abbiamo deciso di concederci non un Cracco ma una gustosa, genuina osteria nostrana.

chiesa

La chiesetta di Elafonisos

Lasciata la meravigliosa Monemvasia abbiamo puntato dritto a sud, verso la punta del dito, per raggiugere la minuscola isoletta di Elafonisos (Cervi, in italiano. Nome datole dai Veneziani).

L’isola è collegata da un piccolo traghetto che ogni mezz’ora copre il brevissimo tratto di mare verde smeraldo in 10 minuti.
Si sbarca al porticciolo dell’unico paesino omonimo.

Un rapido giro a piedi per il centro per dare un’occhiata ai ristorantini in previsione della cena della sera e ripartiamo in auto in direzione sud, lungo la costa orientale.
La nostra meta per l’alloggio è la Domatia Me Thea, dalla parte opposta e semi-disabitata dell’isola, a due passi da una delle due spiagge: Simos Beach.

skyline

Dal nostro terrazzo

La sistemazione si rivela ottimale. Un’ampio monolocale con cucinotto (che non useremo) e un bel terrazzo con vista su Simos. La stanza è decorata da oggetti in legno creati dal gentilissimo Costas.
La colazione tutta di prodotti fatti in casa poi è stata forse la migliore della vacanza.

Simos beach

Il promontorio a Simos

Il tempo di cambiarci e siamo già in spiaggia.
Una doppia mezzaluna di sabbia bianca che si specchia sui “due mari” da depliant!
In fondo, un promontorio che inizia con morbide dune e si butta in mare con aspri scogli.
Il posto è meraviglioso.
Da un lato la spiaggia grande (da cui siamo arrivati la prima volta, percorrendola tutta per giungere al promontorio), dall’altro la spiaggia piccola.

simos beach

Simos beach

Durante la nostra permanenza ha soffiato costantemente un discreto vento dal lato della spiaggia grande, rendendo il mare da quel lato piuttosto mosso. Poco male: il lato opposto era ovviamente calmo.
Sulle spiagge dell’isola, come moltissime in Grecia, è del tutto normale praticare il nudismo, anche a ridosso degli ombrelloni fissi.
Ne abbiamo approfittato per liberarci dei costumi e vivere in armonia con la natura… tranquilli: non ci sono foto horror di noi due come mamma c’ha fatto! 😉

simos

Dal promontorio

Per la cena, abbiamo seguito la regola dei tavoli occupati: se un locale è pieno dovrebbe essere buono. E così è stato per la Taverna Menti.
Pesce freschissimo (e ci mancherebbe!) ma ottimi anche gli antipasti di verdure.
Alla fine ci siamo tornati entrambe le sere della nostra permanenza. Ah, i gestori, i fratelli Menti, parlano anche italiano.
In effetti l’isola è l’unica dove abbiamo trovato evidenti tracce di italiani: hotel, ristoranti e negozi con scritte in italiano, un paio di auto con targhe italiane e qualche connazionale evidentemente residente lì. Persino un cartello scritto solo in italiano che pubblicizzava un paio di villette in vendita.

windy beach

Mare mosso sul versante occidentale

Il pomeriggio del secondo giorno siamo andati a visitare l’altra spiaggia dell’isola ma abbiamo trovato un mare parecchio arrabbiato, supportato nelle sue minacce dal vento. Peraltro la spiaggia della costa occidentale è comunque molto meno bella di Simos, essendo il classico spiaggione dritto e piatto.
Dopo un veloce giro di ciò che resta dell’isola siamo tornati in camera sotto la minaccia – poi irrealizzata – di pioggia.

Quando abbiamo lasciato l’isola il terzo giorno, abbiamo avuto la sensazione di commettere un errore a non restare un giorno in più. Purtroppo il seguito dimostrerà che avevamo ragione! 😦

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...