Palloni

Sono giorni di intensa attività questi per i miei 2 mondi del pallone. Quello tondo e quello ovale.
Iniziando da lunedì scorso, quando ho giocato per l’ultima volta con i miei storici compagni di calcetto sul campo semi-innevato di Vimercate.
Ho infatti deciso di mollare il calcetto per dedicarmi agli allenamenti bisettimanali con gli OLD BLOOMERS.
Nonostante fossero tantissimi anni ormai che giocavo, non è poi stata una rinuncia così traumatica.
Sarà mica perché sono sempre stato di una inettitudine assoluta col pallone tra i piedi??

Per quanto riguarda invece il calcio finto, quello dei fighetti milionari, stasera c’è l’ottavo di Champions a S. Siro.
Ora, sarà per i risultati poco esaltanti del Milan, sarà che S. Siro è lontano e scomodo da raggiungere, sarà che con ‘sto tempo schifoso staremo a patire il freddo per ore (altra cosa sarebbe se fossimo a Twickenham, come da immagine – no, non è un fotomontaggio!)

twickenham room over pitch

Room over Twickenham's pitch

, ma non sento per niente la tensione che sentivo quando si andava allo stadio gli scorsi anni. Eppure l’avversario meriterebbe un po’ di timore reverenziale…

Sempre parlando del gioco fatto dagli altri, domenica c’è stata Italia-Inghilterra. Seconda partita del 6 Nations.
Come dice abr, non è certo il caso di esaltarsi per l’ennesima sconfitta ma devo dire che, a distanza di due giorni, la prestazione degli Azzurri mi ha lasciato una piacevole sensazione di eccitamento… una sorta di friccicorino al core, di esaltazione speranzosa in vista della mia trasferta a Roma per lo scontro (win or die) con la Scozia.

Last but not least, l’episodio più emozionante del weekend sportivo: il mio esordio in partita sul fangosissimo campo del Rugby Monza, infiltrato nelle file del Cologno.
Ho giocato ca 10 minuti ma mi sono sembrati 80.
Alla fine mi sentivo come un bambino in un parco giochi: infangato e felice!
Ovviamente sul piano del gioco, meglio stendere un velo pietoso. L’unica cosa di cui mi sono sentito orgoglioso sono 2 prese al volo  su calcio lungo. Peccato che, una volta preso il pallone, non sapessi più cosa farci!
Comunque qui inzia la mia nuova carriera di giovane rugbista.
Avrò modo di migliorare! 😉

Annunci

4 thoughts on “Palloni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...